il nettare del falernum

FALERNO DEL MASSICO D.O.C.

La denominazione di origine controllata, nota con l’acronimo DOC è una denominazione utilizzata in enologia che certifica la zona di origine e delimitata della raccolta delle uve utilizzate per la produzione del prodotto sul quale è apposto il marchio. Esso viene utilizzato per designare un prodotto di qualità e rinomato, le cui caratteristiche sono connesse all’ambiente naturale ed ai fattori umani e rispettano uno specifico disciplinare di produzione approvato con decreto ministeriale.

bacco

falerno del massico primitivo doc

UVE

Raccolte nella terza decade di settembre. A fine fermentazione alcolica il vino è rimasto in serbatoio per circa 6 mesi, al termine della maturazione, il vino è stato imbottigliato senza alcuna filtrazione.

profumo e gusto

Profumo molto fruttato, con sentori di prugna, ciliege, lampone e ribes nero e sfumature di legno tostato. Gusto secco, caldo, morbido, di corpo, con una presenza di tannini morbidi ben fusi.

abbinamento

Salumi, primi e secondi piatti di terra dotati di grande struttura, ricchi di condimenti e dalla spiccata saporosità. Ottimo con formaggi di media e lunga stagionalità.

affinamento

Affinamento in bottiglia per 10 mesi.

ARIANNA

falerno del massico bianco doc

UVE

Raccolte nella terza decade di settembre. A fine fermentazione alcolica il vino è rimasto in serbatoio per circa 6 mesi, al termine della maturazione, il vino è stato imbottigliato senza alcuna filtrazione.

profumo e gusto

Profumo molto fruttato, con sentori di prugna, ciliege, lampone e ribes nero e sfumature di legno tostato. Gusto secco, caldo, morbido, di corpo, con una presenza di tannini morbidi ben fusi.

abbinamento

Salumi, primi e secondi piatti di terra dotati di grande struttura, ricchi di condimenti e dalla spiccata saporosità. Ottimo con formaggi di media e lunga stagionalità.

affinamento

Affinamento in bottiglia per 10 mesi.

TESEO

falerno del massico rosso doc

UVE

Raccolte nella terza decade di settembre. A fine fermentazione alcolica il vino è rimasto in serbatoio per circa 6 mesi, al termine della maturazione, il vino è stato imbottigliato senza alcuna filtrazione.

profumo e gusto

Profumo molto fruttato, con sentori di prugna, ciliege, lampone e ribes nero e sfumature di legno tostato. Gusto secco, caldo, morbido, di corpo, con una presenza di tannini morbidi ben fusi.

abbinamento

Salumi, primi e secondi piatti di terra dotati di grande struttura, ricchi di condimenti e dalla spiccata saporosità. Ottimo con formaggi di media e lunga stagionalità.

affinamento

Affinamento in bottiglia per 10 mesi.

TENUTE BIANCHINO

Via San Paolo
Località Ciaurro snc
Falciano del Massico
81030 Mondragone (Caserta)